mail unicampaniaunicampania webcerca

    Dino MUSMARRA

    Insegnamento di GESTIONE E TRATTAMENTO DEI RIFIUTI

    Corso di laurea magistrale in INGEGNERIA PER L'ENERGIA E L'AMBIENTE

    SSD: ING-IND/25

    CFU: 9,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 72,00

    Periodo di Erogazione: Primo Semestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    Italiano

    Contenuti

    L'insegnamento affronta i temi principali della gestione e del trattamento dei rifiuti inerti/pericolosi/non pericolosi ed è articolato in quattro parti: la prima riguarda la caratterizzazione dei rifiuti, sia da un punto di vista qualitativo che quantitativo; la seconda è dedicata alla normativa nell'ambito della gestione e trattamento dei rifiuti; la terza è incentrata sulle procedure di gestione dei rifiuti, con particolare riferimento ai principi di migliori tecnologie disponibili (BREFs – Waste Treatment); la quarta presenta i criteri di progettazione, gestione e verifica di impianti e tecnologie (sia meccaniche, che biologiche che termiche) per il trattamento e lo smaltimento di rifiuti solidi con particolare riferimento ai principi di migliori tecnologie disponibili (BREFs – Waste Treatment).

    Testi di riferimento

    Titolo: Ingegneria dei Rifiuti Solidi - Autori: Piero Sirini, George Tchobanoglous, Rosario Carlo Noto La Diega – Casa editrice: McGraw-Hill Education;
    Titolo: Il compostaggio industriale. Tecnologie e tecniche di processo. Gestione degli impianti. Monitoraggio delle emissioni - Autori: Christian Barrella, Rossana Cintoli;
    Titolo: Emissioni odorigene e impatto olfattivo. Prevenzione e trattamento - Autori: Nicola Giovanni Grillo;
    Titolo: Demolizioni, costruzioni e scavi. La corretta gestione dei rifiuti prodotti; Autori: Biancamaria De Rosa, Stefano Cicerani;
    Titolo: Solid Waste Technology & Management - Autori: Thomas Christensen (Editor);
    Titolo: Biomass Gasification, Pyrolysis and Torrefaction - Practical Design and Theory - Autori: Prabir Basu

    Obiettivi formativi

    L'insegnamento intende fornire gli elementi essenziali nell'ambito della disciplina di gestione dei rifiuti, oltre ai criteri necessari per il dimensionamento delle singole apparecchiature anche la capacità di analizzare la scelta più vantaggiosa, sia per quanto riguarda le considerazioni tecnologiche sia per quelle economiche, per affrontare il problema in esame.

    Prerequisiti

    Analisi Matematica, Fisica, Chimica

    Metodologie didattiche

    Lezioni frontali: Teoria (50 ore) ed esercitazioni (28 ore)

    Metodi di valutazione

    Prova orale -Valutazione degli elaborati progettuali
    La prova orale intende accertare l'apprendimento delle conoscenze dello studente in relazione agli obiettivi formativi dell'insegnamento, ovvero:
    - capacità di affrontare, nella sua complessità, la tematica della gestione dei rifiuti inerti, non pericolosi e pericolosi;
    - applicazione degli elementi essenziali sulla base delle disposizioni previste dalla normativa vigente e delle migliori tecnologie disponibili;
    - applicazione dei principi normativi e procedurali di gestione dei rifiuti, sia prodotti in ambito urbano che industriale, nel rispetto, delle indicazioni contenute nel documento BREFs - Waste treatment;
    - criteri necessari per il dimensionamento e la verifica degli impianti di trattamento meccanico, biologico e termico;
    - criteri necessari per il dimensionamento e la verifica delle singole apparecchiature;
    - capacità di analizzare la scelta più vantaggiosa, sia per quanto riguarda le considerazioni tecnologiche sia per quelle economiche, per affrontare il problema del trattamento e smaltimento dei rifiuti solidi, anche con riferimento al documento BREFs - Waste treatment.
    La prova orale si svolgerà nell'esposizione di un elaborato tecnico e con un colloquio articolato in domande sugli argomenti trattati durante l'insegnamento, atto ad accertare il livello di conoscenza raggiunto dallo studente.
    Non è consentita la consultazione di vocabolari, prontuari, testi o materiali didattici.
    E' consentito l'utilizzo di di strumenti o materiale informatico.
    La prova orale sarà valutata in trentesimi.
    Il superamento dell'esame avverrà con un voto minimo pari a 18/30.

    Altre informazioni

    Contatti docente:
    - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
    - tel: 0815010400

    Programma del corso

    Caratterizzazione dei rifiuti (2 C.F.U.):
    - Rifiuti solidi urbani: principali costituenti, analisi dei flussi qualitativi-quantitativi;
    - Il rifiuto come risorsa.
    Gestione dei rifiuti (3 C.F.U.):
    - Elementi normativi, procedure e metodologie di gestione dei rifiuti
    Tecniche per lo smaltimento dei rifiuti (4 C.F.U.):
    - Trattamenti meccanici-biologici sul rifiuto:
    la produzione e utilizzo del CDR;
    il processo di compostaggio;
    il processo di digestione anaerobica.
    - Trattamenti termici dei rifiuti:
    combustione;
    gassificazione;
    pirolisi.
    - Smaltimento in discariche:
    dimensionamento e progettazione di una discarica controllata.

    English

    Teaching language

    Italian

    Contents

    The discipline deals with the main topics of inert, non-hazardous and hazardous waste management and treatment and it is divided into four parts: the first concerns the characterization of waste, both from a qualitative and quantitative point of view; the second is dedicated to regulation in the field of waste management; the third is focused on waste management procedures, with particular reference to the principles of best available technologies (BREFs – Waste Treatment); the fourth presents the criteria for the design, management and verification of plants and technologies (both mechanical and biological and thermal) for the treatment and disposal of solid wastes, ith particular reference to the principles of best available technologies (BREFs – Waste Treatment).

    Textbook and course materials

    Title: Ingegneria dei Rifiuti Solidi - Authors: Piero Sirini, George Tchobanoglous, Rosario Carlo Noto La Diega – Casa editrice: McGraw-Hill Education;
    Title: Il compostaggio industriale. Tecnologie e tecniche di processo. Gestione degli impianti. Monitoraggio delle emissioni - Authors: Christian Barrella, Rossana Cintoli;
    Title: Emissioni odorigene e impatto olfattivo. Prevenzione e trattamento - Authors: Nicola Giovanni Grillo;
    Title: Demolizioni, costruzioni e scavi. La corretta gestione dei rifiuti prodotti; Authors: Biancamaria De Rosa, Stefano Cicerani;
    Title: Solid Waste Technology & Management - Authors: Thomas Christensen (Editor);
    Title: Biomass Gasification, Pyrolysis and Torrefaction - Practical Design and Theory - Authors: Prabir Basu

    Course objectives

    The discipline aims at providing the basic concepts related to the management of solid wastes and the abilities to understand the problem of solid waste treatment in order to define and design the best technologies for the treatment and minimization of solid waste, also considering the Best Available Techniques (BAT) reference documents (BREFs). The course also aims at providing the knowledge for carrying out the most valuable choices, both in terms of cost effectiveness and performance of technologies, to solve the problems related to solid waste treatment.

    Prerequisites

    Mathematical analysis, Physics, Chemistry

    Teaching methods

    Oral classes: theory (50 hours) and exercises (28 hours)

    Evaluation methods

    Oral test - Assessment of design works.
    Oral test aims at verifying the knoledge of the student in the framework of the formartion goals, namely:
    - ability to face, in its complexity, the issue of inert, non-hazardous and hazardous waste management;
    - application of the essential elements based on the provisions of current legislation and the best available technologies;
    - application of legislation and procedural principles of waste management, from both urban and industrial areas, in compliance, moreover, with the indications contained in the BREFs document - Waste treatment;
    - basic criteria for the design and verification of mechanical, biological and therma treatment plants;
    - basic criteria for the design and verification of single technolgoies;
    - ability to analyze the most advantageous choices, both in terms of technological and economic considerations, to address the problem of the treatment and disposal of solid waste, also with reference to the BREFs - Waste treatment.
    Oral test will consist in the discussion of the design work and in an interview on questions on the topics covered by the discipline, to ascertain the level of knowledge achieved by the student.
    It is not allowed to consult vocabularies, prontuaries, texts or educational materials.
    The use of tools or IT equipment is allowed.
    The oral exam will be evaluated in thirtieths.
    Passing the exam will take place with a minimum grade of 18/30.

    Other information

    Contact details:
    - e-mail address: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.;
    - tel: 0815010400

    Course Syllabus

    Solid waste characterization (2 C.F.U.):
    - Urban solid waste: compositions, qualitative-quantitative analysis;
    - Waste as resource.
    Solid waste management (3 C.F.U.)
    - Solid waste management regulation (basic concepts).
    - Procedures and methodologies of solid waste management
    Technologies for solid waste treatment (4 C.F.U.):
    - Mechanical-biological treatment:
    Refuse-derived fuel production and use;
    Composting;
    Anaerobic digestion.
    - Thermal treatment:
    Combustion;
    Gasification;
    Pyrolisis.
    - Solid waste disposal:
    Solid waste landfill design.

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype