mail unicampaniaunicampania webcerca

    Armando CARTENI'

    Insegnamento di PIANIFICAZIONE DEI TRASPORTI

    Corso di laurea magistrale in INGEGNERIA CIVILE

    SSD: ICAR/05

    CFU: 9,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 72,00

    Periodo di Erogazione: Primo Semestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    Italiano

    Contenuti

    L'insegnamento introduce i principi, le strategie e le metodologie alla base della pianificazione sostenibile di interventi (fisici, organizzativi e gestionali) sul sistema di trasporto dei passeggeri e delle merci.
    Allo studente viene fornita una nuova visione dell’ingegneria dei sistemi di trasporto intesa non più come finalizzata alla sola realizzazione di nuove infrastrutture ma anche come disciplina volta a soddisfare le attuali esigenze di gestione e manutenzione dei sistemi, delle infrastrutture di trasporto, del territorio e dell'ambiente. Inoltre, le tematiche affrontate sono aggiornate secondo il recente quadro normativo in materia di Pianificazione dei trasporti (es. Nuovo Codice degli Appalti, Dlg.50, 2016 e Dlgs.57, 2017 e Linee guida per la valutazione degli investimenti in opere pubbliche - D.Lgs. 228/2011 - Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, giugno 2017).

    Testi di riferimento

    Armando Cartenì, Processi decisionali e Pianificazione dei trasporti, Lulu International, 2017. ISBN 978-1-326-46240-6.

    Obiettivi formativi

    Le capacità conseguite dallo studente saranno conformi alle qualifiche definite dalla Comunità Europea. Si prevede che lo studente svilupperà le capacità di apprendimento che sono necessarie per continuare a intraprendere ulteriori studi nel settore dei trasporti, dell’ingegneria civile, dell’ambiente e del territorio con un alto grado di autonomia. Sarà in grado di applicare le conoscenze tecnico-teoriche acquisite, relative alla pianificazione dei sistemi di trasporto, nella pratica professionale. Avrà inoltre la capacità di identificare e analizzare le implicazioni economico-gestionali connesse alla definizione ed alla implementazione delle scelte progettuali. Avrà le competenze professionali su metodi e modelli per la formulazione, valutazione e confronto di interventi coordinati e condivisi sul sistema dei trasporti (piani) alle diverse scale territoriali.

    Prerequisiti

    Nessuno

    Metodologie didattiche

    Lezioni frontali articolate nei seguenti moduli didattici: lezioni teoriche per 5 CFU, lezioni seminariali tenuti da esperti del settore e/o visite guidate per 1 CFU, esercitazioni caratterizzate da esercizi applicativi ed apprendimento di software specialistici per la pianificazione dei trasporti per 3 CFU.

    Metodi di valutazione

    Prova orale finalizzata ad accertare: il livello di apprendimento e conoscenza raggiunto circa le tematiche affrontate nell'insegnamento; la capacità di saper formulare esempi compiuti funzionali a descrivere concetti teorici complessi; la capacità di esposizione compiuta anche tramite l’utilizzo di terminologia tecnica appropriata; la capacità di risolvere problemi più o meno complessi

    Altre informazioni

    Nel corso delle lezioni verrà anche messo a disposizione del materiale di supporto on line. Altri dettagli sono disponibili sulla pagina Facebook dedicata al corso in continuo aggiornamento:
    https://www.facebook.com/pianificazionedeitrasportiUnicampania/

    Programma del corso

    Il corso si articola in più moduli:

    1. INTRODUZIONE ALLA PIANIFICAZIONE DEI TRASPORTI (1 CFU)
    Nell’introduzione al corso vengono descritte le cause più frequenti di fallimento della pianificazione dei trasporti (la “Planning fallacy”). A partire da queste viene descritta l’evoluzione del concetto di pianificazione sino alla più moderna Pianificazione dei Sistemi di Trasporto 3.0 di terza generazione oggetto del corso.

    2. COMPONENTI E RELAZIONI CHE CARATTERIZZANO UN SISTEMA DI TRASPORTO (1 CFU)
    In questa parte del corso vengono definite le caratteristiche del sistema dei trasporti passeggeri e merci ed individuati i possibili interventi (fisici, organizzativi e gestionali) di pianificazione e progettazione (decisioni).

    3. PROCESSI DECISIONALI PER I SISTEMI DI TRASPORTO (1 CFU)
    Parte centrale del corso è dedicata all’analisi dei processi decisionali per i sistemi di trasporto passeggeri e merci, ovvero alla descrizione dei modelli decisionali teorici (razionalità forte, razionalità limitata ed modelli a-razionali) con cui si prendono decisioni sui sitiemi di trasporto in funzione degli obiettivi, dei vincoli e dei punti di vista

    4. IL DIBATTITO PUBBLICO PER LE SCELTE SUI SISTEMI DI TRASPORTO (1 CFU)
    Il Nuovo Codice degli Appalti (Dlg.50, 2016 e Dlgs.57, 2017) prevede che venga redatto un dibattito pubblico per aumentare la condivisione e l’accettazione delle “grandi” opere di trasporto. In questa parte del corso vengono descritte le più moderne tecniche di coinvolgimento dei “portatori di interesse” (stakeholders) nel processo di pianificazione (Public Engagement).

    5. ATTIVITÀ E COMPETENZE TECNICHE NEL PROCESSO DI PIANIFICAZIONE: STIMA DEGLI IMPATTI SUL SISTEMA DEI TRASPORTI E SULL'AMBIENTE (1 CFU)
    Nella quinta parte del corso vengono introdotte le attività funzionali alla redazione dei piani e dei progetti di trasporto, nonché i modelli e metodi quantitativi per la valutazione degli impatti sul sistema dei trasporti (modelli di offerta, domanda ed assegnazione alle reti di trasporto), sull’ambiente (modelli di impatto ambientale) e sul territorio (modelli di accessibilità e modelli interazione trasporti-territorio).

    6. REGOLE E DOCUMENTI PER UNA PIANIFICAZIONE DEI TRASPORTI SOSTENIBILE (1 CFU)
    La sesta parte del corso è dedicata alla pianificazione sostenibile ed all definizione e classificazione dei Piani e Progetti di trasporto (es. Piani Direttori, Piani strategici, Progetti di fattibilità tecnico economica, Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS), Piano Urbano del Traffico (PUT), Business plan) ed al ruolo che l’ingegnere dei sistemi di trasporto ricopre nel processo decisionale in generale e nella progettazione e gestione dei sistemi civili in particolare (sbocchi occupazionali). In questa parte del corso vengono anche riportati alcuni esempi pratici di Best-Practice di Piani o Progetti sostenibili di trasporto anche tramite seminari svolti da esperti del settore e/o tramite visite guidate presso terminali di trasporto passeggeri e/o merci (es. Porti, Interporti, Metropolitane, Centri merci).

    7. METODI PER LA VALUTAZIONE ED IL CONFRONTO DI INTERVENTI SUL SISTEMA DEI TRASPORTI (1 CFU)
    In questa parte del corso vengono introdotte le analisi economico-finanziarie ricavi-costi, benefici-costi e Multicriteri, utili per valutare la sostenibilità (convenienza) economica e/o sociale di interventi pubblici/privati sul sistema di trasporto passeggeri e merci.

    8. LOGISTICA E TRASPORTO DELLE MERCI (1 CFU)
    L’ultima parte del corso è dedicata ad acquisire le conoscenze di base sulla logistica (supply-chain) e sul trasporto delle merci, nonché allo studio del sistema di offerta di trasporto merci nel suo dettaglio (unità di carico, unità di trasporto, infrastrutture, impianti e tecnologie) e per ciascun modo di trasporto (stradale, marittimo, ferroviario, aereo e di navigazione), con alcuni approfondimenti sull’intermodalità (es. trasporto container e Ro-Ro) e sull’analisi dei terminali merci (porti, interporti, centri logistici).

    9. SOFTWARE DI SIMULAZIONE DEI SISTEMI DI TRASPORTO E GIS (1 CFU)
    Specifiche esercitazioni sono inoltre previste al fine di fornire allo studente nozioni pratico-applicative con riferimento a software Open Source sia specialistici per i sistemi di trasporto che GIS (Geographic Information System), con riferimento esclusivo ad applicazioni per il settore dei trasporti.

    English

    Teaching language

    Italian

    Contents

    The course introduces the principles, strategies and methodologies for sustainable transport planning (physical, organizational and management), passenger and freight. A new vision of transport system engineering is provided, no longer intended solely for the construction of new infrastructures but also as a discipline aimed at satisfying the current management and maintenance needs of transport systems, infrastructures, and environment. In addition, the issues addressed are updated according to the recent regulatory framework on transport planning (e.g. Nuovo Codice degli Appalti, Dlg.50, 2016 e Dlgs.57, 2017 e Linee guida per la valutazione degli investimenti in opere pubbliche - D.Lgs. 228/2011 - Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, giugno 2017).

    Textbook and course materials

    Armando Cartenì, Processi decisionali e Pianificazione dei trasporti, Lulu International, 2017. ISBN 978-1-326-46240-6.

    Course objectives

    The skills achieved by the student will comply with the qualifications defined by the EU. It is expected that the student will develop the learning skills that are necessary for further studies in transportation and civil engineering fields. The student will be able to apply the acquired technical-theoretical knowledge related to the transportation planning systems. He will also have the ability to identify and analyze the economic-management implications related to the different transport solutions (design). The skills achieved by the student cover the methods and models for the formulation, assessment and comparison of interventions on the transport system (plans) at different territorial scales.

    Prerequisites

    No one

    Teaching methods

    Lectures articulated in the following teaching modules: theoretical lessons for 5 CFU, seminars and / or guided tours for 1 CFU, exercises and learning of specific software for transport planning for 3 CFU.

    Evaluation methods

    Oral exam aimed at ascertaining: the level of learning and knowledge reached on the topics dealt with in teaching; the ability to know how to formulate completed functional examples to describe complex theoretical concepts; the ability to exhibit even through the use of appropriate technical terminology; the ability to solve more or less complex problems

    Other information

    During the lessons will also be made available on-line support material. Further details are available on the Facebook page:
    https://www.facebook.com/pianificazionedeitrasportiUnicampania/

    Course Syllabus

    The course is divided into several modules:

    1. INTRODUCTION TO TRANSPORTATION PLANNING (1 CFU)

    2. TRANSPORT SYSTEM (1 CFU)

    3. DECISION-MAKING PROCESSES FOR TRANSPORT PLANNING (1 CFU)

    4. THE PUBLIC ENGAGEMENT FOR CHOICES ON TRANSPORT SYSTEMS (1 CFU)

    5. TECHNICAL ACTIVITIES IN THE PLANNING PROCESS: IMPACTS ESTIMATION ON THE TRANSPORT SYSTEM AND ON THE ENVIRONMENT (1 CFU)

    6. RULES AND DOCUMENTS FOR A SUSTAINABLE TRANSPORT PLANNING (1 CFU)

    7. COST-BENEFIT AND MULTICRITERIA ANLAYSYS (1 CFU)

    8. LOGISTICS AND FREIGHT TRANPORT (1 CFU)

    9. TRAINING ON SOFTWARES RELATED TO SIMULATION OF TRANSPORT SYSTEMS (1 CFU)

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype