mail unicampaniaunicampania webcerca

    Ciro NATALE

    Insegnamento di MECCATRONICA E AUTOMAZIONE

    Corso di laurea magistrale in INGEGNERIA INFORMATICA

    SSD: ING-INF/04

    CFU: 9,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 72,00

    Periodo di Erogazione: Secondo Semestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    ITALIANO

    Contenuti

    Lo studente dovrà essere in grado di progettare un sistema meccatronico, sceglierne ed integrarne i componenti. Dovrà conoscere le diverse tecnologie disponibili per la realizzazione dei sistemi di attuazione, senso e controllo. Dovrà infine essere capace di programmare il firmware dell'unità di controllo del sistema meccatronico.

    Testi di riferimento

    C. W. de Silva, Mechatronics: A foundation course, CRC press, 2010

    P. Chiacchio, PLC e Automazione Industriale, McGraw-Hill Libri Italia, Milano, I, 1996.

    Obiettivi formativi

    Meccatronica (6 CFU): Fornire allo studente le metodologie necessarie al progetto di un sistema meccatronico, dagli algoritmi di controllo digitale all’architettura hardware/software, all’integrazione dei sistemi di attuazione e senso nell’unità di controllo embedded.
    Automazione (3 CFU): Fornire allo studente la possibilità di analizzare e sviluppare piccoli progetti di controllo per sistemi a eventi discreti, completando così il processo formativo iniziato con il controllo di processi continui a tempo continuo.

    Prerequisiti

    Sono importanti conoscenze di teoria dei sistemi e controlli automatici, di elettronica e teoria dei segnali.

    Metodologie didattiche

    Il corso prevede lezioni frontali ed esercitazioni numeriche e di laboratorio.

    Metodi di valutazione

    Esame orale

    Programma del corso

    Prof. C. Natale - Meccatronica (6CFU): Sistemi di attuazione: modellistica e controllo di attuatori convenzionali e attuatori smart. Sistemi sensoriali: sensori per il controllo di processo e sensori per applicazioni robotiche. Protocolli di comunicazione per l’integrazione in unità di controllo embedded. Elementi di controllo digitale e sistemi di prototipazione in tempo reale.
    Tecniche di fusione sensoriale con approccio Bayesiano: filtri di Kalman, particle filters.
    Prof. S. Pirozzi - Automazione (3 CFU): Struttura e architettura dei PLC. Programmazione dei PLC. Elementi di controllo a eventi discreti.

    English

    Teaching language

    Italian

    Contents

    The student will be able to design a mechatronic system, selecting and integrating its components. The student will have to know the different technologiers available for realization of actuation, sensing and control systems. Eventually, the student will be able to program the firmware of the control unit of the mechatronic system.

    Textbook and course materials

    C. W. de Silva, Mechatronics: A foundation course, CRC press, 2010

    P. Chiacchio, PLC e Automazione Industriale, McGraw-Hill Libri Italia, Milano, I, 1996.

    Course objectives

    Mechatronics (6 CFU): The aim is to provide the student with methods necessary to design a mechatronic system, from digital control algorithms to hardware/software architecture, integration of actuation and sensing systems into the embedded control unit.
    Automation (3 CFU): the aim is to let the student be able to analyse and develop simple designs of discrete event systems, by thus completing the educational process started with continuous control system.

    Prerequisites

    Knowledge of system theory and automatic control is relevant, as well as electronics and signal theory.

    Teaching methods

    The course include both lessons and laboratory practice.

    Evaluation methods

    Oral exam

    Course Syllabus

    prof. C. Natale - Mechatronics (6 CFU): Actuation systems: modeling and control of conventional and smart actuatiors. Sensory systems: sensors for process control and sensors for robotics applications. Communication protocols for embedded control units. Basics of digital control systems and real-time operating systems.
    Sensor fusion techniques based on Bayesian approach: Kalman filters, particle filters.
    prof. S. Pirozzi - Automation (3 CFU): structure and architecture of a PLC. PLC programming. Basics of discrete event control systems.

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype