mail unicampaniaunicampania webcerca

    Ciro NATALE

    Insegnamento di AUTOMAZIONE INDUSTRIALE E PROGRAMMAZIONE DEI ROBOT

    Corso di laurea magistrale in INGEGNERIA INFORMATICA

    SSD: ING-INF/04

    CFU: 9,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 72,00

    Periodo di Erogazione: Secondo Semestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    ITALIANO

    Contenuti

    Automazione Industriale: Lo studente sarà in grado di progettare sistemi di controllo a eventi discreti attraverso la programmazione di PLC sia in linguaggio Ladder che SFC.
    Programmazione dei Robot: Lo studente sarà in grado di programmare robot industriali attraverso linguaggi di programmazione proprietari. Inoltre, lo studente acquisirà competenze di programmazione avanzata di robot con framework ROS2 anche in ambienti Linux Real-Time.

    Testi di riferimento

    P. Chiacchio, PLC e Automazione Industriale, McGraw-Hill Libri Italia, Milano, I, 1996.
    N. Pires, Industrial Robots Programming, Springer, 2007
    Y. Pyo, H. Cho, L. Jung, D. Lim, ROS Robot Programming, ISBN: 9791196230715, 2017


    Obiettivi formativi

    Automazione Industriale (3 CFU): Fornire allo studente la possibilità di analizzare e sviluppare piccoli progetti di controllo per sistemi a eventi discreti, completando così il processo formativo iniziato con il controllo di processi continui a tempo continuo.
    Programmazione dei Robot (6 CFU): Fornire allo studente la capacità di programmare robot nei linguaggi di programmazione orientati al robot oltre che implementare algoritmi di controllo sia cinematico che dinamico su robot industriali nonché la capacità di integrare sensori esterocettivi e librerie di terze parti nel proprio software, completando il processo formativo iniziato con l’insegnamento di Robotica.

    Prerequisiti

    Sono importanti conoscenze di teoria dei sistemi e controlli automatici, di Robotica, di elettronica e teoria dei segnali. Inoltre, sono importanti conoscenze di programmazione ad oggetti e preferibilmente la conoscenza dei linguaggi di programmazione C++, Java o Python.

    Metodologie didattiche

    Il corso prevede lezioni frontali ed esercitazioni numeriche e di laboratorio.

    Metodi di valutazione

    Esame orale

    Altre informazioni

    Verranno forniti pacchetti software per la simulazione.

    Programma del corso

    Prof. S. Pirozzi (3CFU) – Automazione Industriale
    Struttura e architettura dei PLC. Programmazione dei PLC. Elementi di controllo a eventi discreti. Simulatore: Codesys.
    Programmazione dei Robot (6 CFU): Ciro Natale
    Principali metodi di programmazione di robot industriali ed esempi in linguaggi di programmazione proprietari.
    Richiami di programmazione ad oggetti. Framework Robot Operating System 2 (ROS2). Simulatori cinematici (RViz) e dinamici (Gazebo).

    English

    Teaching language

    Italian

    Contents

    Industrial Automation: The student will be able to design discrete event control systems by programming PLCs using both Ladder and SFC languages.
    Robot Programming: The student will be able to program industrial robots through proprietary programming languages. Furthermore, the student will acquire advanced robot programming skills with the ROS2 framework even in a Linux Real-Time environment.

    Textbook and course materials

    P. Chiacchio, PLC e Automazione Industriale, McGraw-Hill Libri Italia, Milano, I, 1996.
    N. Pires, Industrial Robots Programming, Springer, 2007
    Y. Pyo, H. Cho, L. Jung, D. Lim, ROS Robot Programming, ISBN: 9791196230715, 2017


    Course objectives

    Industrial Automation (3 CFU): the aim is to let the student be able to analyse and develop simple designs of discrete event systems, by thus completing the educational process started with continuous control system.
    Robot Programming (6 CFU): the aim is to let the student be able to program robots through robot-oriented programming languages as well as implement both kinematic and dynamic control algorithms for industrial robots and integrate exteroceptive sensors and third-party libraries in their software, by thus completing the educational process started with the Robotic course.

    Prerequisites

    Knowledge of system theory and automatic control is relevant, as well as Robotics, electronics, and signal theory.
    Moreover, knowledge of object-oriented programming is relevant, as well as, preferably, the knowledge of programming languages such as C++, Java or Python.

    Teaching methods

    The course includes both lessons and laboratory practice.

    Evaluation methods

    Oral exam

    Other information

    Simulation software packages will be provided.

    Course Syllabus

    Prof. S. Pirozzi (3CFU) – Industrial Automation
    Structure and architecture of a PLC. PLC programming. Basics of discrete event control systems. Simulator: Codesys
    Robot Programming (6 CFU): Ciro Natale
    Main industrial robot programming techniques and examples in proprietary programming languages. Recap of object-oriented programming. Robot Operating System 2 (ROS2) framework. Kinematics (RViz) and dynamics (Gazebo) simulators.

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype