mail unicampaniaunicampania webcerca

    Diego VICINANZA

    Insegnamento di IDRAULICA MARITTIMA

    Corso di laurea magistrale in INGEGNERIA CIVILE

    SSD: ICAR/02

    CFU: 3,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 24,00

    Periodo di Erogazione: Primo Semestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    ITALIANO

    Contenuti

    Il corso si prefigge di fornire all’allievo quelle nozioni fondamentali di Idraulica Marittima necessarie per affrontare lo studio dei criteri per la progettazione delle Costruzioni Marittime ovvero strutture in mare aperto e opere di difesa portuali.

    Testi di riferimento

    Le Onde Marine. Guida Per Le Applicazioni All'ingegneria Costiera, Autore: Benassai Edoardo, Editore: Liguori

    Obiettivi formativi

    Il corso è dedicato alla trattazione dei seguenti argomenti:
    Onde progressive lineari e non lineari (teoria di Stokes), onde cnoidali, teoria dell’onda solitaria, teoria delle onde random, fenomeno di shoaling, fenomeno di rifrazione, fenomeno di diffrazione, fenomeno di riflessione, esperienze di laboratorio e numeriche.
    Genesi del moto ondoso, clima meteomarino, previsione dello stato di mare a breve e a lungo termine, maree, genesi delle correnti litoranee, set-up e set-down, le correnti longitudinali e trasversali

    Prerequisiti

    no

    Metodologie didattiche

    Il corso prevede lo svolgimento di lezioni frontali e dello sviluppo di esercizi progettuali

    Metodi di valutazione

    L’esame consiste nella prova orale con discussione degli esercizi svolti

    Altre informazioni

    Sono resi disponibili a cura del docente:
    Appunti delle lezioni in pdf sul sito del docente e pdf dei ppt proiettati a lezione

    Programma del corso

    Teoria Lineare (introduzione), potenziale di velocità
    Teoria Lineare, cinematica e dinamica delle particelle, pressioni, forze, energia,
    flusso di energia
    Teoria di Stokes II, cinematica e dinamica, Teoria dell’onda cnoidale, stream
    function, onda solitaria
    Abaco di Le Méhauté e applicazioni pratiche
    Rifrazione e Diffrazione
    Riflessione e Frangimento
    Radiation stress, correnti litoranee e trasporto solido

    English

    Teaching language

    Italian

    Contents

    The course aims to provide the student with the fundamental notions of Maritime Hydraulics necessary to address the study of the criteria for the design of the Maritime Structures: offshore structures and harbour breakwaters.

    Textbook and course materials

    Le Onde Marine. Guida Per Le Applicazioni All'ingegneria Costiera, Autore: Benassai Edoardo, Editore: Liguori

    Course objectives

    The course is dedicated to the treatment of the following topics:
    Linear and non linear waves (Stokes theory), cnoid waves, solitary wave theory, random wave theory, shoaling phenomenon, refraction phenomenon, diffraction phenomenon, reflection phenomenon, laboratory and numerical experiences.
    wave genesis, wave forecast, short and long-term wave conditions, tides, genesis of coastal currents, set-up and set-down, longitudinal and transversal currents

    Prerequisites

    no

    Teaching methods

    The course includes lectures and the development of design exercises

    Evaluation methods

    The exam consists of an oral test with a discussion of the
    exercises
    performed

    Other information

    They are available by the teacher:
    course slides and pdf notes

    Course Syllabus

    Linear theory (introduction), speed potential
    Linear theory, kinematics and dynamics of particles, pressures, forces, energy,
    energy flow
    Stokes II theory, kinematics and dynamics, Theory of the cnoidal wave, streams
    function, solitary wave
    Abaco of Le Méhauté and practical applications
    Refraction and Diffraction
    Reflection and Breaking
    Radiation stress, coastal currents and solid transport

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype