mail unicampaniaunicampania webcerca

    Armando CARTENI'

    Insegnamento di PIANIFICAZIONE DEI TRASPORTI

    Corso di laurea magistrale in INGEGNERIA PER L'ENERGIA E L'AMBIENTE

    SSD: ICAR/05

    CFU: 6,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 48,00

    Periodo di Erogazione: Primo Semestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    ITALIANO

    Contenuti

    Il settore dei trasporti e della mobilità è oggi in grande espansione sia in Italia che nel mondo arrivando a coprire il 7-10% del PIL dei Paesi industrializzati. La richiesta di competenze professioni in questo settore sta aumentando in maniera esponenziale negli ultimi anni anche in ragione del recente mutato quadro normativo nazionale e comunitario che prevede sempre più analisi tecnico-quantitative altamente specialistiche propedeutiche, ad esempio, alla progettazione e gestione di interventi, all’accesso a finanziamenti pubblici e all’ottenimento di certificazioni nell’ambito delle politiche energetiche ed ambientali.
    A partire da queste considerazioni, il corso introduce i principi e le nozioni della teoria dei sistemi di trasporto funzionai ad una pianificazione dell’ambiente e del territorio. Allo studente vengono forniti gli strumenti teorico-scientifici e professionali utili a ideare, pianificare, progettare e gestire sistemi, processi e servizi (complessi e/o innovativi) riguardanti il settore dei trasporti e della mobilità sostenibile nonché quello più generale dell'ingegneria per l'ambiente e il territorio. Obiettivo del corso è anche quello di formare esperti e tecnici analisti dei sistemi di trasporto con competenze nello sviluppo ed applicazione di modelli matematici per la simulazione dei sistemi di trasporto (es. stima delle scelte di mobilità, dei tempi di viaggio e del livello di congestione stradale) e per la stima degli impatti diretti ed indiretti prodotti da politiche e servizi di trasporto (es. variazioni di costo generalizzato di trasporto, riduzione emissioni di gas serra ed inquinamento; variazioni di consumo di carburante), anche con riferimento alle nuove forme di mobilità (es. mobilità elettrica, veicoli autonomi e connessi, sharing mobility, mobility as a service).

    Testi di riferimento

    Armando Cartenì, Processi decisionali e Pianificazione dei trasporti, Lulu International, 2017. ISBN 978-1-326-46240-6.
    Ennio Cascetta, Modelli per i sistemi di trasporto – Teoria e applicazioni, Utet, 2006

    Obiettivi formativi

    Le capacità conseguite dallo studente saranno conformi alle qualifiche definite dalla Comunità Europea. Si prevede che lo studente svilupperà le capacità di apprendimento che sono necessarie per continuare a intraprendere ulteriori studi nel settore dei trasporti e della mobilità sostenibile e dell’ingegneria per l'Energia e l'Ambiente con un elevato grado di autonomia. Sarà in grado di applicare le conoscenze tecnico-teoriche acquisite, relative alla modellazione dei sistemi di trasporto, nella pratica professionale. Avrà inoltre la capacità di identificare e analizzare le implicazioni economico-gestionali connesse alla definizione ed alla implementazione delle scelte progettuali. Avrà le competenze tecnico-professionali su metodi e modelli per la formulazione, valutazione e confronto di interventi e soluzioni coordinati e condivisi sul sistema dei trasporti alle diverse scale territoriali ed ambiti di applicazione.

    Prerequisiti

    Nessuno

    Metodologie didattiche

    Lezioni frontali articolate nei seguenti moduli didattici: lezioni teoriche per 3 CFU, compresi eventuali seminari tenuti da esperti del settore, esercitazioni applicative reali ed apprendimento di software specialistici per la simulazione dei sistemi di trasporto per 3 CFU.

    Metodi di valutazione

    Prova orale finalizzata ad accertare: il livello di apprendimento e conoscenza raggiunto circa le tematiche affrontate nell'insegnamento; la capacità di saper formulare esempi compiuti funzionali a descrivere concetti teorici complessi; la capacità di esposizione compiuta anche tramite l’utilizzo di terminologia tecnica appropriata; la capacità di risolvere problemi più o meno complessi ed innovativi

    Altre informazioni

    Nel corso delle lezioni verrà anche messo a disposizione del materiale di supporto on line. Altri dettagli sono disponibili sulla pagina Facebook dedicata al corso in continuo aggiornamento:
    https://www.facebook.com/pianificazionedeitrasportiUnicampania/

    Programma del corso

    Il corso si articola in più moduli:
    1. CARATTERISTICHE E COMPONENTI DI UN SISTEMA DI TRASPORTO (0,5 CFU)
    2. LE ATTIVITA’ PRELIMINARI PER LA SIMULAZIONE DEI SISTEMI DI TRASPORTO (1 CFU)
    3. I MODELLI DI OFFERTA DI TRASPORTO (1 CFU)
    4. I MODELLI DI DOMANDA DI TRASPORTO (1 CFU)
    5. I MODELLI DI INTERAZIONE DOMANDA-OFFERTA (ASSEGNAZIONE) (0,5 CFU)
    6. MOBILITA’ SOSTENIBILE E IMPATTI DEL SISTEMA DEI TRASPORTI SULL'AMBIENTE E SUL TERRITORIO (1 CFU)
    7. LABORATIO SUI SISTEMI DI TRASPORTO: SOFTWARE DI SIMULAZIONE DEI SISTEMI DI TRASPORTO E GIS (1 CFU)

    English

    Teaching language

    Italian

    Contents

    The transport sector is today in great expansion both in Italy and in the world, reaching 7-10% of the GDP of the industrialized countries. The demand for professions in this sector is increasing exponentially in recent years, also due to the recent change in the national and EU regulatory framework which increasingly involves highly specialized technical-quantitative analyses, for example, to the planning and management of interventions, to access to public funding and certification in the context of energy and environmental policies.
    Starting from these considerations, the course introduces the principles and notions of the transport systems theory useful for design and planning of the environment and the territory. The student is provided with the theoretical and professional tools needed to define, plan, design and manage systems, processes and services (complex and / or innovative) concerning the transport sector and sustainable mobility as well as the more general for the environment and territory engineering. The aim of the course is also to train experts and technicians of transport systems with skills in the development and application of mathematical models for the simulation of transport systems (e.g. estimation of mobility choices, travel times and traffic congestion) and to estimate the direct and indirect impacts produced by transport policies and services (e.g. variation in generalized transport costs, reduction of greenhouse gas emissions and pollution; variation in fuel/energy consumption), also with reference to the new forms of mobility (e.g. electric mobility, autonomous and connected vehicles, sharing mobility, mobility as a service).

    Textbook and course materials

    Armando Cartenì, Processi decisionali e Pianificazione dei trasporti, Lulu International, 2017. ISBN 978-1-326-46240-6.
    Ennio Cascetta, Modelli per i sistemi di trasporto – Teoria e applicazioni, Utet, 2006

    Course objectives

    The skills achieved by the student will comply with the qualifications defined by the EU. It is expected that the student will develop the learning skills that are necessary for further studies in transportation field, sustainable mobility and energy and the environment engineering. The student will be able to apply the acquired technical-theoretical knowledge related to the modeling of transportation systems. He will also have the ability to identify and analyze the economic-management implications related to the different transport solutions (design). The skills achieved by the student cover the methods and models for the formulation, assessment and comparison of interventions on the transport system (plans) at different territorial scales.

    Prerequisites

    No one

    Teaching methods

    Lectures articulated in the following teaching modules: theoretical lessons, seminars and / or guided tours for 3 CFU, exercises and learning of specific software for transport planning for 3 CFU.

    Evaluation methods

    Oral exam aimed at ascertaining: the level of learning and knowledge reached on the topics dealt with in teaching; the ability to know how to formulate completed functional examples to describe complex theoretical concepts; the ability to exhibit even through the use of appropriate technical terminology; the ability to solve more or less complex problems

    Other information

    During the lessons will also be made available on-line support material. Further details are available on the Facebook page:
    https://www.facebook.com/pianificazionedeitrasportiUnicampania/

    Course Syllabus

    The course is divided into several modules:
    1. INTRODUCTION TO TRANSPORTATION SYSTEM (0,5 CFU)
    2. PRELIMINAR TECHNICAL ACTIVITIES FOR TRANSPORT SYSTEM MODELING (1 CFU)
    3. TRANSPORT SUPPLY MODELS (1 CFU)
    4. TRANSPORT DEMAND ESTIMATIONS (1 CFU)
    5. SUPPLY-DEMAND INTERACTION (ASSIGNMENT) MODELS (0,5 CFU)
    6. SUSTAINABLE MOBILITY AND IMPACTS OF THE TRANSPORT SYSTEM ON THE ENVIRONMENT AND ON THE TERRITORY (1 CFU)
    7. TRANSPORTATION SYSTEMS LABORATORY: TRAINING ON SOFTWARES RELATED TO TRANSPORT SIMULATION (1 CFU)

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype